Le nostre recensioni

 

La condivisione di una esperienza diretta è la testimonianza più importante.
Leggi cosa dicono di noi.

Piergiuseppe Torresani, Masi, Tenuta Canova, Canevel Spumanti, Conti Bossi Fedrigotti, Serego Alighieri – Veneto

Prevediamo una riscoperta di cantine piu’ piccole e cantine identitarie. In questa quarta edizione di Italian Taste Summit abbiamo avuto incontri molto interessanti, colloqui molto produttivi che ci hanno dato l’opportunità di far risaltare nostre unicità.

Luca Muscente, Firriato – Sicilia

Il consumatore è sempre più interessato a vini identitari, a sperimentare vini non comuni. Durante queste giornate di Italian Taste Summit ho avuto fin da subito un’impressione di elevata qualità tanti incontri con interlocutori di qualità e con una grande precisione organizzativa.

Daniele Endrici, Endrizzi – Trentino Alto Adige

Siamo alla nostra quarta partecipazione. Nei precedenti summit abbiamo trovato dei contatti giusti e stiamo lavorando ormai molto bene. Penso che il mercato sarà sempre più interessato nelle varietà autoctone. Sono curioso delle nuove edizioni dell’ITS di esplorare nuovi mercati.

Paola Placido, Pedres – Sardegna

Non ho avuto modo di partecipare negli anni passati. Ho incontrato molti importatori e ho constatato la loro gran voglia di ripresa. È stato molto interessante poter scegliere in anticipo con quali mercati, dunque buyer, poter fare gli incontri. Il lavoro dell’organizzazione nel rappresentare vini e terroir è stato estremamente impegnativo.

Alessandro Bellio, Ronco Margherita – Friuli Venezia Giulia

Stiamo portando avanti vitigni molto antichi e con Italian Taste Summit abbiamo potuto raggiungere professionisti di tutto il mondo, incuriositi dai prodotti autoctoni che stiamo valorizzando.

Enrico Faccenda, Cascina Chicco – Piemonte

Quest’anno abbiamo partecipato all’edizione online dell’Italian Taste Summit che si è svolta a distanza, a causa della pandemia in atto, nel mese di Marzo e Aprile 2021.
È stata un’occasione per noi e per altri produttori di far conoscere l’unicità dei nostri terroir e delle uve autoctone dalle quali ricaviamo i nostri vini.
L’evento è stato organizzato molto bene. Sono stati individuati importatori e distributori nei mercati internazionali che tradizionalmente commerciano con l’Italia, insieme a paesi che stanno diventando importanti in questo momento.
Il tutto è stato coordinato perfettamente grazie alla presenza del critico che ha gestito gli interventi e le degustazioni, aiutandoci a presentare la cantina e sottolineando le caratteristiche e le qualità dei nostri vini.

Anso Centorame, San Lorenzo – Abruzzo

Partecipare all’Italian Taste Summit è stata davvero un’esperienza unica che consiglio vivamente a tutte quelle cantine desiderose di scoprire e conquistare mercati esteri. Tutto ben organizzato nei minimi dettagli, location, accoglienza, scelta degli importatori, supporto durante e post evento. Apprezzo il grande lavoro svolto fino ad oggi da parte della Sig.ra Joanna ed il suo staff. Sarò sicuramente presente alla prossima edizione.

Elisa Centanni, Vini Centanni – Marche

Abbiamo avuto il piacere di partecipare a 2 edizioni l’ITS. Nella edizione 2019 abbiamo trovato un ottimo importatore russo. Anche entrambi tasting online del 2021, eventi organizzati e dettagliati in ogni particolare dalla cara Joanna e dal suo team ci siamo trovati benissimo. Parteciperemo sicuramente alle prossime edizioni.

Daniele Endrici, Endrizzi – Trentino Alto Adige

Abbiamo iniziato a collaborare con Joanna Miro nel 2015. All’inizio sono in Polonia, mercato per noi da sempre difficile da penetrare e organizzare. 

In giro di poco tempo Joanna è riuscita a inserire le nostre referenze in due degli importatori più esclusivi del paese. 

La sua agenzia organizza in modo molto professionale “incoming” di importatori e distributori e fiere professionali. 
Da due anni partecipiamo anche alle fiere di settore chiamate “Italian Wine Summit” che vengono organizzate da Joanna e dalla sua agenzia. 
In queste fiere abbiamo creato molti contatti utili, non solo con importatori ma anche con la stampa di diversi paesi. 

Siamo grati e sodisfatti della collaborazione con Joanna. 

Antonio Palombella, Monviert – Friuli Venezia Giulia

Partecipare all’Italian Taste Summit e affidarsi a Joanna Miro è stata la scelta vincente per entrare in mercati per noi nuovi. La professionalità e l’assistenza ricevuta, soprattutto nel followup delle trattative, ci ha consentito di trovare partner specializzati nel canale horeca di Polonia e Austria.
I risultati ottenuti derivano da una accurata scelta a monte degli importatori da parte di Joanna Miro, che ha saputo indirizzarci verso il partner giusto sulla base delle nostre esigenze specifiche.
Nonostante il periodo difficile l’Italian Taste Summit ci ha aperto le porte su nuovi mercati, confermando le nostre aspettative di successo.

Valentina Frignani (Sales Manager), Le Morette – Lombardia

L’edizione 2021 è stata la prima a cui abbiamo partecipato. Nonostante le difficoltà organizzative legate alla pandemia, Joanna è riuscita a gestire un B2B con buyer molto interessanti con i quali siamo riusciti a entrare in nuovi mercati come Ucraina ed Estonia. Complimenti al team di Italian Taste Summit! 

Copyright © 2021 Italian Taste Summit – Milano, Italia